solo se tu vorrai – tentativi falliti di concorsi per poeti

Ciò che scende,

un giorno salirà:

nelle piogge del giorno

quello ombroso/quello ambiguo

 

sul muro dei misteri

i sacerdoti col vento alle mani

ritirando le strofe di preghiere/

loro sì; sapendo annoiare

anche gli dei ormai in pensione

 

ciò che aggiunge,

un giorno toglierà:

nel destino dei soli-tari

-altopiani del Serengeti

i leoni sbagliano la caccia alla volpe

 

nel verde delle tue mani

c’è posto per qualche infilata:

somiglio troppo a tua Madre

Grazia e sostanza del nuovo,

 

ciò che comincia,

un giorno finirà

a ridosso delle mie labbra

a quintali sorrisi e pianti

in un’enciclopedia del suono

di noi – ti amo e amo te, mi ami?-

solo se tu

vorrai.

 

(upupe, gatti e rane

giocano sul davanzale

a mangiarsi i cuori)

 

*

 

ancora se tu vorrai

c’è posto per due

su tavoli verdi di noia/gioia

 

mi piace – se tu vorrai-

litigare con le finte assurde

che (non) concepisco

nemmeno con mio marito

 

gira pagina – sottile si scioglie

la parigi a me cara

l’orologio, la sciarpa e lo smalto

che riduco a semplici monili

d’ieri e sogni.

 

Cambia libro – cambia canale

su Amsterdam il rosso non si spegne

e qua c’è spazio ancora

  • posso lasciarti solo, stanotte?-

  • è una vita che lo fai, amore.-

 

divertente e paura

mischiarti

diluiti senza sosta

così appena non mi piace

 

  • se tu vorrai –

diremo BASTA.

 

(ancora, ti prego)

zitto, angelo mio…

 

Immagine

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Conceal Don't Feel

Don't let them know che hai speso tutto da Sephora.

Il Misantropo Ignorante

Un luogo dove fermarsi il più brevemente possibile

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

tarocchiacolori

il destino sta in quello che vedi

ALLE DONNE PIACE SOFFRIRE?

Spunti per una Rivoluzione

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Tucamingo

Femminismo, latte e biscotti

Il Maschio Beta

"Beta" è un'offesa solo se si pensa che "alfa" sia un complimento

Vestioevo

Quando vestirsi divenne moda

armocromiaestile.wordpress.com/

La versione migliore di te

Suoni Ancora?

Storia di un viaggio, di una morte e della rinascita. La musica è il filo di arianna in questo viaggio

l'eta' della innocenza

blog sulla comunicazione

bibolottymoments

Non tutti amano la sodomia. Ma se glielo domandi, negano.

perìgeion

un atto di poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: