il mio cuore e Io

Ciò che chiami cuore, io mente chiamo
infatti, nemmeno sotto tortura, direi la verità
a questo simposio assembrato, goloso di fallimento
il dubbio assurto a qualcosa di meglio
di una vergine con un figlio soprannaturale

mi è sempre stato simpatico, nella sua vocazione al fallimento
proprio lui: mente e cuore e anima e corpo
riuniti in qualcosa che trascende l’umano disastro
forse, lui, lo direbbe che il cuore è la mente è il viso è me

ciò che mi fa piangere non è l’attesa, arresa come tutto di me
probabilmente è qualcosa di meglio, meglio che questo richiamo
lanciato al satellite di latta, quella luna di cartone
ulula, la mia animacuoremente e finalmente
dammi la calma, dammi la pace
il mondo gira lo stesso
anche se non si cura
della mia vergogna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...