soffitte di cose

Giammai correremo
invalidi ad ambizioni di sete
distenditi, cardellino di vetro

balanced rules/regole in equilibrio
from my hands/dalle mie mani
to your bends/ai tuoi angoli
slipping as golden drops/scivolando come gocce d’oro

dicevo, che dovevo?
Ah, dovevo corrispondere
alle tue sordide armonie
però, collaboriamo:
io ti darò insensatezze
e tu, rimpianti
come

spinning, whirling/rotanti, vorticanti
leaves/foglie
it leaves me away/my lascia altrove
and colourful/e tinta
I stray/mi allontano

t’è piaciuta la commedia?
Io rido, silenziosa
davanti a te
e alle tue ridicole corse
in soffitte di cose.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...