al bar del pappagallo

Al bar del pappagallo
la conversazione era d’amore
tra me, e il mio amico,
tra noi e la sostanza viva
che a sorsi mordevamo
distillata nel bicchiere

“sai, non dovresti alludere
a certi steccati e tue umane resilienze”
mi diceva lui, l’amico
mentre le sue mani correvano
dalla sua bocca al mio sguardo
“sei brava, scrivi per scrivere
e nessuno dovrebbe aggiungerti
il glutammato della sua insipienza.”

al bar del pappagallo
dove imbalsamiamo le nostre beltà,
così mi disse. Io sorrisi
e poi per mesi
ancora tornai da sola
a cercare un altro bicchiere di niente
da bere insieme a lui.

Era strano questo tempo,
mi piaceva la luce morbida
e quel liquido pestato che chiamiamo amore.

Immagine

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...