zoo

Rumoreggiano le lunghe scie chimiche
di lunedì, come di domenica
si sbadiglia da qui al nord
senza nemmeno porsi mano
alla bocca.

Mi rimbambiscono
queste serietà scalfite
in fitte tenui, quasi sbiadite
lecco e carezzo
quanto resta del sogno
in cui volavo e volevo

fammi scendere
fammi scandire
bene
ogni sillaba del piacere
puoi essere certo
che così andremo insieme?

Chissenefrega
io dalla mia
sono educata
e tu
un animale raro
del mio zoo ontologico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...