morta 7/8/2012

Le piume scuriscono
mentre le toglie una a una
dicendole:
dove vai bella bambina?
A trovare un nuovo giaciglio

corrisponde al minuto nuovo
questo istante esploso nel cosmo
ci si chiede chi sia il cattivo
e il buono risolve tutto
ammiccando solo
al dio dei buoni e dei procaci
, loro non sono capaci di provare odio
rammarico o anche compassione,

è semplice la matematica dei viziosi
eppure tutti aspirano a non peccare
e rintanarsi nelle gole dei beati
stolidamente riflussi in gastrici paradisi
, forse sbaglierò preferendo cadere
che mai volare,
, forse sbaglierò preferendo il dolore
all’amore assoluto,

in strisce da due
conto quanti assenti
ricorderanno nel sonno
il volto del dio sconvolto;
gli occhi accesi al paravento
e il fuoco a segnare il dove,
, quando aprirò lo sguardo
al volto meno truce
di un destino felice?

i buoni non sanno peccare
i buoni non sanno vivere
i vivi sanno essere buoni
convinti che il male
sia solo la pietà di dio
a farlo scontare

i lupi perdono il pelo
e per fortuna
non perdono il vizio
/quando sarò morta
sarò buona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...