amorini

Amorini sciocchi
saltellano e rimbalzano
da un flusso d’energia
all’altro

e compongono sviolinate
si attorcigliano alle oasi
che scaturiscono rinfrescanti
dai tuoi occhi di lago diamante.

Cupidi d’oro e di lillà
rinfoderano le frecce d’oro
e scagliano giù dal limite del tempo
quelle di piombo:
tra le tue mani rimane un vuoto
così caldo e chiassoso
da sentirti per sempre
accompagnato
cullato
rinato

il flusso d’atomi
tra me e te
non finirà mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...