per

Tempeste e poi rifugi
e poi confondi
e le mie mire che si rilassano
e la candida voglia di piangere
che va in frantumi

colline e montagne altissime
pianeggianti per quanto lunghi
i viaggi e i piedi mi vanno a fuoco
e poi non so dove mettere le mani
e non mi ricordo a cosa servano i venti
e non ho il colpo di grazia a farmi morire meglio

e poi lunghissimi tramonti
in cui struggo tutto e lo accartoccio
i gabbiani e gli albatros mi sfiorano la testa
gracchiano e rubano i pensieri
si ingozzano delle mie primizie
e levitano come leviatani
negli oceani fondali scuri
tutto si muove
e nulla tace
e tu, in breve,
mi bevi tutti i silenzi
io non ho più appigli
stomale
stopervomitare
nausea e cordoglio

non ci riesco
eppure
devo riuscirci.

Un lunghissimo fiato
e affondo
per la prossima eternità
lungo le sponde annoiate
delle vite degli altri.

Boccheggio

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Il Misantropo Ignorante

Un luogo dove fermarsi il più brevemente possibile

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

tarocchiacolori

il destino sta in quello che vedi

ALLE DONNE PIACE SOFFRIRE?

Spunti per una Rivoluzione

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Tucamingo

Femminismo, latte e biscotti

Il Maschio Beta

"Beta" è un'offesa solo se si pensa che "alfa" sia un complimento

Vestioevo

Quando vestirsi divenne moda

armocromiaestile.wordpress.com/

La versione migliore di te

Suoni Ancora?

Storia di un viaggio, di una morte e della rinascita. La musica è il filo di arianna in questo viaggio

l'eta' della innocenza

blog sulla comunicazione

bibolottymoments

Non tutti amano la sodomia. Ma se glielo domandi, negano.

perìgeion

un atto di poesia

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: