buchi

orridi20di20uriezzo_bianco20ugo_cf07a-r

So che non mi leggi.
Non per mancanza di tempo
e nemmeno di coerenza
o di comprensione.
So che non hai desiderio
di uscire dalle tue aspettative,
quei vicoli ciechi
dove cieco ti muovi;
perché tieni le mani sugli occhi
e ti ostini a farmi credere
che quella sia la tua faccia?

Vedo buchi neri
o meglio, grigi, distorsioni
nell’aria, nel tempo e nel sole
vedo questo e non sono pazza
vedo il tuo metodo
di recuperare la storia
e raccontartela come ti va
non come sia, né come io sia.

Vedo che tutto questo
è un luogo troppo profondo
che ormai abiti per incapacità
di scalarne le pareti vetrificate.

Io non intendo verificare
e nemmeno intrappolarmi
nell’ostinazione imminente
di proporti ostacoli duri;

io sono muta, perché tu
non ascolti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...