Dimentica

Mi hanno scippato tutto
Sono partiti dalle briciole
E si son presi interi armadi
Casse panche e corridoi
Ingombri di merce da rigattiere.

Mi hanno preso per la collottola,
Tolto ogni ambizione
E poi nel buio spedita
Nel suono sordo e rotto
Del buio del sole.

E ora leggera, vuota
Senza più nemmeno un principio
Un pesetto di piombo
A tenermi le caviglie,
Arriverò fino allo spazio remoto.
Dimentica di essere umana.
Dimentica di come si parli o si taccia.
Dimentica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...