pio

Rubare, copiare,
pigolare, saltare
insinuare, spettegolare

e poi

costruire dighe di marmo
per fermare tutto il mondo
io non voglio, iononfaccio
tu non puoi, tu non devi
sei uno stronzo
sei un mentacatto

tu sei da buttare
tu sei da finire
ti schiaccio sotto i piedi a punta
sotto le punte dei piedi

ti sbriciolo

però, resta qua
o mi sento solo.

Accusare ti accuso
sei un ladro
sei un mortale
e io un dio,
il dio bizzoso
dell’egoismo
che uccide tutte le parole
che uccide tutte le persone

solo io esisto
ma tu resta
che solo mi annoio.
Voglio distruggerti
ancora un po’.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...