nella mente

bet_helic

I fantasmi delle sale
non sono così bianchi
sembrano quasi rimasti
indietro dall’ultimo viaggio;

mi spavento, non tanto per averli visti
ma che siano così uguali
all’idea che avevo della bontà

e mi scuso con il cielo
per non averli avvertiti prima
che sarei passata dal quel momento;
che sarei tornata nel tempo

indietro, avanti e in su
nei piani astrali del momento karmico
quando io e te
eravamo un sogno
non par/tor/iti
ma sbocciati

nella mente di dio.

I cristalli dei miei amati
nascosti in caverne sotterranee
stillano sudore,
fatica e bellezza
per me e la mia sorte di umana fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...