Galleria

Arte e curiosità – Scultura – Il linguaggio della materia di Tony Cragg

Barbara Picci

Sono ispirato dal fatto stesso di essere vivo e dall’esperienza del mondo che mi circonda. Mi interessa molto la struttura interna della materia, che poi genera il suo aspetto esteriore.

Tony CraggLa passione per la materia è ricorrente ed evidente nel lavoro dello scultore inglese Tony Cragg. Egli si definisce, infatti, “materialista” nella sua accezione più letterale, nel senso cioè del suo interesse alla natura dei materiali e delle superfici. Egli ne studia infatti la struttura, la grana e la reazione ai vari metodi di lavorazione. Per questo motivo i materiali su cui sperimenta e con cui realizza le sue opere sono tanti e spesso piuttosto differenti: acciaio, bronzo, legno, pietra, fibra di vetro qualsiasi altra “materia prima” che lo attragga e incuriosisca.
Ciò sfocia in una grande diversità anche nelle forme definite da colori netti e da una precisione quasi maniacale dei contorni.
Vi lascio…

View original post 39 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...