analisi

fleshette-sculpture-by-jo-010

Il materiale umano
distinto, per parti
nobili e ignobili,
così, appeso
sulle mie esperienze.

Oscuro e variegato
nell’antipiano –
pregiato o pregato –
così, assestarsi
l’ultima frana
dei miei desideri,
su massi polverosi:
un’assegnazione mistica.

Il pilame accartocciato
stilla delusione e crisi.
Per conto mio,
si può anche chiudere
tutto il baraccone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...