Digressione

Sono felice delle tregue
mi rieducano al principio
di realtà apparente,
basta un paio di occhiali neri
per risollevare i polsi
stracciare tutti i sospetti
e viziarsi, senza vizio

Comincia un po’ lento
poi si stringe
sui fiati ammorbiditi.

Qui, dal sereno nonvivere
saluto i più gentili
i miei virgulti amanti:
seppure soli, vicino
qualcuno ci cammina.

Annunci

Potho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...