Digressione

Tony Cragg

mi ricordo quando mi dicesti
che non dovevo fare niente
che la mia esistenza era sufficiente
che fossi sola, accompagnata,
nostalgica, vendicativa

in qualunque posizione, nota o ignota
e persino curvata in orribili scoliosi mentali,
anche lì, anche millenaria, anche in legno
o in pietra, o spellata, o pelosa

mitragliata o adorata,
tu mi dicesti

non devi fare niente
alla mia angoscia, non fece bene.
ma del resto, quale nume
si sceglie il suo cielo?

Annunci

cieli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...