Digressione


È nell’attesa che i mondi
collidono e svagano
e la scena da aperta si fa vuota
zoppicando la miseria si nasconde

Nell’attesa il problema
si rapprende, al fuoco del sacrificio
e invano appronti rimedi molli:
cuscini di martelli foderati.

Un colpo rimbomba nella testa,
un colpo e un lampo e un tuono;
c’era qualcosa che dovevo dirti
ma l’ho dimenticato. Forse avrei ripetuto
gli stessi vuoti sillogismi
del tipo, ti voglio bene.

Annunci

Silly

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...