Digressione

Tony Cragg

suggente e sfuggente
il fiore si empie
ed empio, com’è il nome
che lo incita, invito prodròmo-

e la spira che avvolgeva
i polmoni e la nuova pelle a scaglie,
si fa muta, e si cade
invisibili, e infrangibili.

le cose senza un nome
e senza un volto
sono facili, da dimenticare.

Annunci

senzanome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...