Lati comici del lutto.

Sono in lutto da due anni e poco più per mio fratello. È morto suicida.
Ho perso un fracco di gente che diceva di volermi bene e invece ho scoperto voler bene alla mia bontà, compreso mio padre. Ero lì, sempre a portata di mano.
Ho affinato tecniche di rimozione del pianto anche cinque minuti prima di lavorare.
Smesso di parlare e pensare cose tristi, perchè è la vita condoglianze cosa ci vuoi fare.
Ho scoperto che la psicologa mi stima moltissimo e ho avuto un recupero resiliente da record olimpico.
Ho ricominciato a parlare con mia madre.
Ho scoperto che si può piangere talmente tanto da non averne più voglia.
Ho passato non so quante fasi, tra cui la perdita del controllo totale, tanto che sono a casa a riprendermi da ansia depressiva causa lavoro.
Mi commuovo pure a vedere i ragni sul muro che agonizzano e allora li salvo.
Ho scoperto che la gente ha una paura tremenda del dolore.
E che posso piangere ovunque. Cinque ore o cinque minuti.
Ho preso un gattino.

Tutte queste cose e molte altre e lui non le vedrà mai. Speriamo ne sia fiero. Anche se lo mando a fanculo ogni due per tre.

Scusate se non fa ridere.

Annunci

3 risposte a "Lati comici del lutto."

Add yours

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

40nagers

Be simple, be trendy, be fashionable

Rossetto e Merletto

piccole idee malvagie

Shopping & Reviews

a beauty blog

Craftynail

Nail polish? Yes, please!

StyleCaster

Style News and Trends

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

Conceal Don't Feel

Don't let them know che hai speso tutto da Sephora.

Il Misantropo Ignorante

Un luogo dove fermarsi il più brevemente possibile

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

tarocchiacolori

il destino sta in quello che vedi

ALLE DONNE PIACE SOFFRIRE?

Il corpo imperfetto delle donne

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Tucamingo

Femminismo, latte e biscotti

Il Maschio Beta

"Beta" è un'offesa solo se si pensa che "alfa" sia un complimento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: