Digressione

18221895_1189854417810746_1287086756425802437_n

quando il tempo si fa veloce
e con l’astuzia di un veleno
toglie vita, toglie atrocità
e insieme rende l’aria
un cristallo aperto

tra i cuori devastati
nel cimitero delle mie morti migliori,
accenderò un fiammifero,
l’ultimo, dei miei fiori

e poi, gocce dense
d’amore, lo spegneranno:
salva, per ora, salva
da ora.

salvatudo