Digressione

la-melassaC’è una cabina
ancora attiva
dove carica la notte
e nel fumo di vetro
l’accortezza di non farsi sentire
solidifica; lenti processi genetici.

Concrezioni ascetiche
in asfittiche perlescenze,
coperte di ditate aliene
e vibranti di calori spariti.

Il caldo secco
che s’impadronisce del giorno
ristagna, e rallenta il tempo
di melassa tiepida e scura:
la macchia che dai vestiti
non so più togliere.

Annunci

melòs

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...