il sole

FB_IMG_1506107823036.jpg

Il sole mi attanaglia da quasi sei mesi.
Ogni mattina apro le finestre e spero sia nascosto, scomparso, disattivato.
E invece no, sempre lì.
Il sole mi piace, ma lo preferisco quando un salubre strato di nubi, nuvolaglia o nebbia lo ingentilisce, lo fa tiepido, confortevole, come un gatto addormentato ma vigile.
E invece, è qua. E non si scorda di splendere ogni giorno.
Una specie di condanna karmica: sei stata male, hai avuto l’ansia e la depressione (lievi per fortuna), hai perso Glauco, un lavoro che amavi, la fiducia del tuo pulcino, così tante cose, lo scrivere, il leggere, e io splendo. Splendo. E non ti lascio in pace.
Ti stano, ovunque tu sia: mi insinuo sotto le tue lenti, filtro da qualunque angolo tu trovi riparato, ti faccio sudare, imprecare, detestare le mezze stagioni, che tutti adorano, il sole, tutti sono solemaniaci, tranne me.
A volte mi sembra peggio di una tortura cinese. Rinasco con la pioggia e il freddo, e la neve (se qua resistesse) e invece è come se dovessi restare opaca, assonnata, passiva.
Lo faccio, anzi non lo faccio, come i cinesi insegnano mi lascio trasportare dalla legge cosmica, il Wu Wei, il Non Agire, tanto suderei, mi troverei a remare contro al mondo. Quindi rimango al buio. Per fortuna vivo in una casa degli anni sessanta, con muri spessi e penombra perenne su un lato. Si sta bene qua, non c’è gente, posso smettere di sprecare del tempo a sorridere, avere cura di cose che non mi importano più, perché si usa così.
Per fortuna, esistono piccolissimi soli opachi, quasi lune, che splendono laggiù, venute da chissà che galassia, aliene, vergini. Solo mie. Segreti così bene in vista, che solo io ne so la bellezza nascosta, o meglio me la figuro: il futuro, come di Calvino, è il mio territorio da conquistare, che mi viene incontro mentre cammino, ed è solo mio.
Mi piacerebbe poterlo fare all’ombra, però. Mal sopporto le lande assolate.

Annunci

2 risposte a "il sole"

Add yours

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Beauty Obsession

Sono Giulia e sono una studentessa dell'Università degli Studi di Padova. In questo blog tuttavia condividerò con voi un'altra mia grande passione: il mondo del makeup e della skin care. Scriverò recensioni dei miei prodotti preferiti, di quelli che mi sono piaciuti meno e di tutto ciò che riguarda il beauty.

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

40nagers

Be simple, be trendy, be fashionable

Rossetto e Merletto

piccole idee malvagie

Shopping & Reviews

a beauty blog

Craftynail

Nail polish? Yes, please!

StyleCaster

Style News and Trends

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

Conceal Don't Feel

Don't let them know che hai speso tutto da Sephora.

Il Misantropo Ignorante

Un luogo dove fermarsi il più brevemente possibile

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

tarocchiacolori

il destino sta in quello che vedi

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Tucamingo

Femminismo, latte e biscotti

Il Maschio Beta

"Beta" è un'offesa solo se si pensa che "alfa" sia un complimento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: