sabbie immobili

Un po’ di intolleranza è normale. Conosco il mio snobismo (come se farsi andare bene tutto con l’entusiasmo di un cane dingo fosse invece sano e normale, ma lasciamo perdere). Seleziono e molto, in tutti i campi della vita. Del resto, ciò che ho scelto lo curo come un tesoro. È la mia natura.
Ma sto arrivando a livelli preoccupanti, molto oltre il normale. Tutte le mattine spero solo che una coltre di qualche fenomeno atmosferico virulento e paralizzante abbia in qualche modo bloccato strade, istituzioni, città, persone. E che io possa rimanere sepolta in casa tra le mie cose amate.
Tutte le mattine trovo un motivo per detestare o infastidirmi sulle mie mansioni. Le batoste capitano a tutti, è vero. Forse ho raggiunto il livello massimo? Troppa sopportazione?
Il sacrificio del mondo occidentale, questa idea che MAI si deve attuare il lamento, la discordia, il negativo concedersi sabbie immobili di inefficienza e disinteresse, mi ha fatto solo del male.
Ho legittimamente bisogno di avere un carattere di merda per un po’. Il punto è: quanto?

Annunci

6 risposte a "sabbie immobili"

Add yours

  1. Se davvero è questo il bisogno, il tempo può essere illimitato. Ma pensa se non sia il caso di andare a monte di tutto per stare semplicemente meglio (non con/per gli altri, per te solo ).

    Mi piace

  2. ti trovo in contrasto con quanto affermavi in F., e ciò di per sè non è un difetto ma un ampio sentire.
    a mia volta però dissento che nel mondo occidentale sia prevalente l’idea che “MAI si deve attuare il lamento, la discordia,”. A me sembra che ci si lamenti, eccome, anche toppo.
    ml

    Mi piace

    1. oh beh, ci si lamenta, ma sempre come palliativo. in questo periodo dico semplicemente che una cosa mi disgusta, lo dico in continuazione, e TUTTI che mi rispondono “ma va, non esagerare!”. il lamento reale, dal profondo, quello non viene concepito. quello pour parler, sempre, basta che muoia lì.
      il contrasto con F. sta nel fatto che sono due campi dell’esistenza diversi e che io vivo su un’altalena continua di disperazione e speranza, dipende dal momento.
      grazie

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Antisessismo

Lotta al sessismo che non conoscete

Beauty Obsession

Sono Giulia e sono una studentessa dell'Università degli Studi di Padova. In questo blog tuttavia condividerò con voi un'altra mia grande passione: il mondo del makeup e della skin care. Scriverò recensioni dei miei prodotti preferiti, di quelli che mi sono piaciuti meno e di tutto ciò che riguarda il beauty.

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

40nagers

Be simple, be trendy, be fashionable

Rossetto e Merletto

piccole idee malvagie

Shopping & Reviews

a beauty blog

Craftynail

Nail polish? Yes, please!

StyleCaster

Style News and Trends

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

Conceal Don't Feel

Don't let them know che hai speso tutto da Sephora.

Il Misantropo Ignorante

Un luogo dove fermarsi il più brevemente possibile

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

tarocchiacolori

il destino sta in quello che vedi

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Tucamingo

Femminismo, latte e biscotti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: