La poesia non esiste

Sono incappata in un post che ha sollevato dubbi sulla critica negativa di Alda Merini. In sostanza, perché poco circostanziata.

E mi è stato detto (con i toni da gentilissima sconfortata al limite della sopportazione) che non ci ho capito un cazzo perché non mi piace e non sono empatica.

Perché invece non deve esserlo quella positiva? Perché i sofferenti sono bravi perché soffrono e sensibili e naif e quindi ammirevoli PER FORZA?

A me Alda Merini non piace. Non mi piace l’uso mediatico che se n’è fatto. Il costrutto di un personaggio intorno a una persona, qualunque cosa abbia scritto. Lei non vende tanto perché sa scrivere bene, ma perché è stata sovraesposta e qualunque buon marketing farebbe vendere i prodotti più disparati. Ha dalla sua una certa affrettata semplicità che appare tanto sofisticata, una specie di grande ricerca stilistica arrivata all’osso che secondo me non è mai avvenuta.

A me urta l’uso psicologico che si fa della critica. Non c’è nessuno dei criticati (per interposta persona, ovviamente) che abbia il buonsenso di dividere autore e opera. Nessuno. E se viene presa in esame con precisione (perché la vogliono sempre ben circostanziata, ovviamente. Vogliono i critici laureati), si ipotizza snobismo, cripticità, gusti difficili eccetera eccetera.

Non esiste che tu mi critichi male, maluccio, malino. Se vuoi farlo, mi devi dare un buon motivo in carta bollata, controfirmata da Carducci in persona redivivo.

Se invece hai da dire cose belle, sono tutto orecchi.

La poesia in Italia è un bluff continuo, tra autori e lettori (spesso coincidenti). La poesia non esiste o esiste in modi talmente sottili da non essere percettibile. Per questo è tanto facile usarla a proprio piacimento.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Beauty Obsession

Sono Giulia e sono una studentessa dell'Università degli Studi di Padova. In questo blog tuttavia condividerò con voi un'altra mia grande passione: il mondo del makeup e della skin care. Scriverò recensioni dei miei prodotti preferiti, di quelli che mi sono piaciuti meno e di tutto ciò che riguarda il beauty.

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

40nagers

Be simple, be trendy, be fashionable

Rossetto e Merletto

piccole idee malvagie

Shopping & Reviews

a beauty blog

Craftynail

Nail polish? Yes, please!

StyleCaster

Style News and Trends

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

Conceal Don't Feel

Don't let them know che hai speso tutto da Sephora.

Il Misantropo Ignorante

Un luogo dove fermarsi il più brevemente possibile

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

tarocchiacolori

il destino sta in quello che vedi

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Tucamingo

Femminismo, latte e biscotti

Il Maschio Beta

"Beta" è un'offesa solo se si pensa che "alfa" sia un complimento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: